Sindrome da allettamento

Sindrome da allettamento

Per molteplici cause, che vanno dagli esiti di intervento chirurgico alle patologie croniche, è possibile l’instaurarsi di un circolo vizioso che porta poi alla sindrome da allettamento, ossia una condizione in cui il paziente manifesta ipotonia diffusa e tutta una serie di altri sintomi (problemi cardiocircolatori, piaghe da decubito ecc.) che comportano la perdita pressochè totale delle autonomie ed una forte dipendenza dal caregiver.

La parola chiave per affrontare una situazione del genere è la costanza e la gradualità; il processo riabilitativo verterà infatti sull’esecuzione di esercizi semplici per migliorare il tonotrofismo muscolare e sull’addestramento del paziente ad un’attività costante.

Via via si andrà ad incrementare (se possibile) la difficoltà e ad introdurre esercizi più complessi fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

In base alla condizione propria di ogni paziente, l’obiettivo può variare andando dal mantenimento delle abilità residue e prevenzione delle complicanze fino al raggiungimento totale delle autonomie.

Contattaci

Previo consulto telefonico o via mail saremo in grado di indirizzare il professionista più adatto presso il tuo domicilio, che si occuperà di prendere in carico il paziente e di seguirlo durante tutto il processo riabilitativo.

Il punto di forza del servizio è la garanzia dell’affidabilità e l’estrema flessibilità, grazie al contatto diretto tra utente e professionista della riabilitazione.

Se sei interessato al nostro servizio o per ricevere maggiori informazioni non esitare a contattarci.